.

.

lunedì 11 giugno 2012

5 Novembre 1933 - 11 Giugno 1988



Ciao papà....ci manchi!
I tuoi figli Anna, Francesco e tua moglie Liliana.

38 commenti:

  1. Ciao Anna!Bellissime queste foto che racchiudono tanto amore!Puo' passare un anno,dieci,venti,cinquanta......ma chi si è amato e ci ha amato,è sempre presente,vive con noi in ogni gesto,in ogni evento,in ogni ricordo!Se poi,colui è un nostro genitore noi ne siamo il continuo portiamo qualcosa dell'aspetto fisico,del carattere e di cio' che ci è stato trasmesso!Il tuo papà cammina con te,e sempre pronto a sorreggerti ed è così fiero della bella figlia che sei!Un bacione Anna,ti sono vicina in questo giorno!Rosetta

    RispondiElimina
  2. What a beautiful post darling.....be strong today....love from me....xxx....

    RispondiElimina
  3. Ciao Anna,la perdita di una persona cara è sempre un pezzetto della nostra esistenza che ci viene a mancare,ma ciò che conforta è tutto il bene che quella persona ci ha lasciato!!
    Il tuo papà ha dei grandi figli!!
    Un abbraccio grande grande ancora più intenso in questo giorno particolare!!
    Ti sono vicina anche io!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  4. UN BABBO è PER SEMPRE...
    UN ABBRACCIO...
    SILVIA

    RispondiElimina
  5. il papà è il nostro primo amore,il primo fidanzato, il nostro eroe, il nostro esempio di vita.....sempre...anche quando non c'è più......ti abbraccio Lory

    RispondiElimina
  6. Cara Anna,
    Purtroppo che il tuo Papà solamente riesce 55 anni... Ma l'amore non mai c'è finito!
    Un Bacio molto grande e fuerte,
    Mariette

    RispondiElimina
  7. L'Amore e l'Affetto di tuo Padre saranno sempre con te.
    Un bacio.
    Morena

    RispondiElimina
  8. ... un abbraccio...con tanto affetto!
    Cinzia

    RispondiElimina
  9. il tuo papà è insieme al mio...ormai da tanti anni...
    ma sono sempre con noi!!!
    baci lieta

    RispondiElimina
  10. dolcissime queste foto, cariche di sentimenti arrivano forti anche a noi.. un abbraccio

    Stefy

    RispondiElimina
  11. Il mio papà ne aveva 62 quando è mancato, ma l'età conta poco...il vuoto che lasciano non si colmerà mai ma il tempo che passa addolcisce e riesce ad accarezzarti il cuore come se fosse la sua mano quando ti spettinava i capelli quando eri bimba...
    ti lascio queste due righe di Romano Battaglia per me piene di significato e di pace
    ...Non siamo andati via, siamo soltanto lontano dal tuo sguardo, ma non dal tuo cuore.

    RispondiElimina
  12. Ti abbraccio Anna...
    Questo è un mese particolare anche per me. Il mio papà se n'è andato in un'assolata mattina di un cinque giugno di nove anni fa...manca anche a me.
    Baci
    Mary

    RispondiElimina
  13. Ci sono persone che resteranno per sempre nella nostra mente!! felice inizio settimana a te...ciao

    RispondiElimina
  14. il ricordo di chi amiamo e non c'è più resta ancorato nel nostro cuore ed il tempo non lo scalfisce,
    ciao Marina

    RispondiElimina
  15. Chère Anna,
    Il tuo post è molto commovente! Lei parla spesso il nome di coloro che se ne andarono perché stare con noi.
    baci

    RispondiElimina
  16. Ciao Anna io ho perso il mio papa` 11 anni fa, ma e` sempre con me!
    Quanta tenerezza nella parola papa`! Un abbraccio! Patri

    RispondiElimina
  17. Un tenero abbraccio, Anna.
    Susy x

    RispondiElimina
  18. Il dolore con il tempo non diminuisce, anzi! L'amore che si è ricevuto da chi tanto abbiamo amato non svanisce, ci accompagna ogni giorno della nostra vita insieme all'immenso vuoto che ha lasciato chi ha intrapreso un altro cammino che è parallelo al nostro. Ti abbraccio forte cara amica e non sai quanto mi dispiace sapere che l'anniversario è proprio oggi. Un bacio Paola

    RispondiElimina
  19. Le persone che ci hanno amato e che abbiamo amato,non moriranno mai finchè vivranno nei nostri cuori!Un abbraccio più forte de solito,baci,Letizia.

    RispondiElimina
  20. Cara Anna, purtroppo quando spariscono i nostri cari non ci resta altro che mantenere vivo il loro ricordo nei nostri cuori. Grazie mille per il tuo commento al mio gatto ma noi creative siamo tutte dotate di grande fantasia e, a differenza degli altri, la sappiamo ascoltare.
    Bacioni.
    Alessandra.

    RispondiElimina
  21. Ti abbraccio forte forte,
    le parole non servono ...
    Ti voglio bene
    Love et bisous Ve

    RispondiElimina
  22. Un bel ricordo, sarà senz'altro contento di tutto questo.
    Anche il mio papà è mancato nel 1988, era il 3 luglio.
    Un forte abbraccio
    Gabry

    RispondiElimina
  23. Un grande e caldo abbraccio da me
    Mari

    RispondiElimina
  24. Un abbraccio grande cara Anna!!
    Daniela

    RispondiElimina
  25. Un forte abbraccio anche da parte mia!
    tvb!
    fiore

    RispondiElimina
  26. Ti sono vicina virtualmente,un ricordo dolcissimo,anche mio padre è mancato sei anni fà e ancora non riesco a non pensare di non poterlo vedere fisicamente,un grande abbraccio,Imma...

    RispondiElimina
  27. Ti abbraccio forte forte...


    Marica

    RispondiElimina
  28. Una parte di te è andata con lui ma molto di lui è rimasto dentro di te...
    Un abbraccio virtuale ma colmo di affetto.

    Sesè

    RispondiElimina
  29. Un caldo abbraccio!!!!
    Gilda

    RispondiElimina
  30. Cara Anna un dolce e bellissimo ricordo...

    AMARE COSTA
    Ha il prezzo elevato più delle cose che valgono.
    Costa mantenere la pazienza e dare fiducia.
    Costa dire: “Perdonami”, e anche: “Ti perdono”.
    Costa ammettere: “E’ colpa mia” e ricominciare.
    Costa fare ciò che non piace ma che l’altro vuole.
    Costa trattenere le lacrime quando piange il cuore.
    Costa sorridere quando l’umore è a terra.
    Costa a volte impuntarsi e volte cedere
    Costa confidarsi e ricevere confidenze.
    Costa condividere i dolori e sopportare i difetti.
    Costa cancellare le piccole ombre.
    Costa lo stare insieme ma anche la lontananza.
    Costa avere opinioni differenti ma anche dire: “Si”.
    Eppure a questo prezzo si genera l’amore vero e pieno!
    Gli spiccioli non servono per amare.
    Ci vuole un legno pesante come la croce
    che conduce ad una meravigliosa Risurrezione del cuore!

    Cara amica mi dispiace se non riesco a venirti a trovare più spesso, il tempo è tirano e non me lo permette.
    Ti auguro di cuore un domani migliore, che gli auspici che ti riservi si concretizzino, che tu possa sempre scorgere la luce alla fine di ogni tunnel, che tu sappia rialzarti se sei caduta.

    RispondiElimina
  31. Ha ragione Lory, e certi vuoti sono incolmabili, purtroppo.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  32. forse non sono la persona giusta in questo momento per consolarti.
    Gli anni passati,potranno essere pochi o tanti,ma la nostalgia con cui mancherà sarà uguale a quella come il primo giorno.
    lu

    RispondiElimina
  33. Anna quanto amore e quanta tenerezza in questo post! Le parole non servono, il SILENZIO dice più di mille parole … Pensa a quando,tuo padre ti portava al mare...era fiero e orgoglioso di te, della sua bambina! … Oggi lo è ancora di più! Tu sei sempre la sua bambina e lui è sempre TUO PADRE!
    Ti abbraccio forte!
    Anna

    RispondiElimina
  34. La mancanza di una persona cara è una ferita aperta che non si rimargina mai.

    RispondiElimina
  35. Un fortissimo abbraccio, perdere un genitore é una cosa davvero molto dolorosa, io ho perso mio padre quando avevo 10 anni,quindi posso capire il tuo dolore. Ti auguro tanta forza e coraggio, baci Barbara

    RispondiElimina

♥ Grazie della visita e per aver lasciato un commento ♥